Trittico

OMAGGIO A FRANZ SCHUBERT, CLARA WIECK SCHUMANN, PYOTR ILYICH ČAJKOVSKIJ

Nuovo prodotto

ISBN 9788899112080

€ 12,00

Condividilo su:

UN TOCCANTE OMAGGIO POETICO A TRE GRANDI PERSONAGGI DELLA MUSICA.

Dalla Prefazione al libro: «[...] La raccolta poetica è composta di tre testi autonomi, con tratti specifici ben riconoscibili, in sintonia profonda con i personaggi da cui nasce l'ispirazione, ma, insieme, questi testi vengono a formare un trittico pittorico e canoro, nella cui struttura si evidenzia una fine tessitura armonica. Il sentimento è, naturalmente, il filo più importante: l'amore in Clara Schumann, il dissidio interiore in Čajkovskij, il dolore di vivere in Franz Schubert. Questi sentimenti Mariagrazia Carraroli esprime con parole liriche, di intenso pathos. [...] Arte che nasce dall'arte: si può definire così questo lavoro poetico di Mariagrazia Carraroli. Coinvolta l'autrice, coinvolgente l'opera. Prezioso il risultato. La parola è permeata dall'armonia musicale, si modella sulle situazioni musicali da cui scaturisce. Il sentimento suscitato dalla musica è la corda principale della composizione poetica. Musica e sentimenti continuano a vibrare nel "verso scritto". [Giuseppe Baldassarre]»

Lettera di un musicista all’Autrice del libro “Trittico”: 

«Cara Mariagrazia,

ho letto con vera gioia il tuo nuovo lavoro poetico.

Sono rimasto conquistato! Pochi Autori, come te, riescono ad entrare così in profondità e consapevolezza nel mondo musicale.

Dimostri di conoscere molto bene l’opera compositiva, i carteggi, la vita di Schubert, Schumann, Čajkovskij e li descrivi con viva partecipazione e padronanza espressiva.

Cara amica, attraverso i tuoi scritti riesci a narrare la fantasia, il talento, il palpito musicale, le sfumature più intime e nascoste dei caratteri dei tre compositori.

Descrivi le emozioni creative e di vita di questi musicisti come se le avessi vissute in prima persona e le descrivi sempre con sincerità e coinvolgimento.

Ho apprezzato molto il ritmo incalzante dei tuoi versi, la modernità della metrica libera, pur rimanendo vicina alla vera, pura e viva tradizione poetica.

Quanta attenta e vibrante ricerca dei vocaboli! Quanto rispetto del carattere e dello spirito dei protagonisti del libro!

Ti avvicini in punta di piedi alle figure umane prescelte e le descrivi con delicatezza e signorilità. Così facendo rendi un ritratto vero e coerente dei protagonisti: una lezione di stile, di grazia, di educazione, di moralità.

Nel tuo volume la Poesia non è soltanto un’armonia danzante di vocaboli ma è un vivo racconto poetico descrittivo, direi quasi teatrale e narrativo che rende palpabili tutti i cromatismi vibranti dei sentimenti dell’animo umano. Diventa reale tutto ciò che scrivi e descrivi. Mariagrazia, un sincero “grazie” per aver dato vita a questa tua nuova creatura poetica. Il “Trittico” è splendido! [Giuseppe Fricelli]»

                          

Pagine48
Formato22x22 cm
Illustratoillustrato
Confezionebrossura
Anno2016
  • Mariagrazia Carraroli

    Mariagrazia Carraroli ha collaborato con la rivista pedagogica CEM Mondialità, diretta da Domenico Calarco, con "Note di vita vissuta" che sono state inserite, insieme a sue composizioni poetiche, in varie antologie, fra cui alcune edite da “La Scuola”, “Le Stelle”, “S.E.I.”, “De Agostini”.

    Nel 1987 è stata cofondatrice e collaboratrice della Cooperativa di lavoro e di solidarietà sociale EOS, sorta per iniziativa del Servizio Psichiatrico dell’Ospedale di Montebelluna (TV). Ha fatto parte del Direttivo di Pianeta Poesia, emanazione dell’Associazione Novecento Poesia fondata da Franco Manescalchi, di cui attualmente è consigliere, curando la presentazione di autori nella città di Firenze.

    Da segnalare, fra quelli recentemente conseguiti, il Premio Speciale LericiPea per la silloge inedita Mai Più e il Premio Inedito per il poemetto N.O.F.4 centottantadue metri di follia, pubblicato a cura del Premio con la prefazione di Davide Rondoni. Il libro, scelto fra le pubblicazioni di Poesia, è stato segnalato dal Il Sole 24 Ore come libro dell’anno 2010 insieme ad altri due titoli. Nel 2012, nell’ambito del Premio di Poesia Sacravita (FI), ha ricevuto un Riconoscimento Speciale per meriti letterari e di solidarietà sociale.

    Hanno scritto di lei giornali, riviste, settimanali e mensili a larga diffusione nazionale e sue poesie sono state lette in Radio e TV private, Radio Montecarlo, RAI Radio Uno e RAI Radio Tre.

    Vedi tutti i libri di Mariagrazia Carraroli

Mariagrazia Carraroli con Giuseppe Fricelli durante la presentazione del libro a Firenze, presso residenza “Il Bobolino”

Presentazione del libro a Firenze, presso residenza “Il Bobolino”, evento in collaborazione con la fondazione “Il fiore”

Forse ti interessa anche