Il profumo dell'ombra

L’ombra, per essere, esige solo un sottile bagliore.

Nuovo prodotto

ISBN 9788895631868

€ 12,00

Condividilo su:

L’ombra, per essere, esige solo un sottile bagliore. Ha un carattere ritroso, ma inventa singolari strade con la complicità di lanterne, candele e fiaccole; al sole l’ombra si schiaccia nera in terra, ma da minimi pertugi eccola nascere in sfumati duplicati sovrapposti.
Cela i sogni, i segreti, le attese, le novelle adornate di seduzione; infiocchetta ali tenebrose e vola scortando la certezza che ti apre alla luce.
È necessaria la sosta per fermare in quell’ombra una scheggia di me?
Credo di sì.
Ho guardato con attenzione ai suoi toni, a quel che copre e a ciò che dice tacendosi. Ho cercato la luce e ho vissuto il suo buon odore insieme al profumo dell’ombra.

Laura aveva occhi azzurri striati di verde: con l’età, apparivano slavati sulla pelle chiara e grinzosa, ma aveva ancora una luce giovane, la stessa che da sempre l’aveva guidata. Costretta a letto, aspettava che i giorni consumassero il suo “tempoperpensare”; ché non avrebbe saputo come diversamente impiegarlo questo benedetto tempo, visto che le gambe non la reggevano più.
E questo le restava.

Pagine96
Formato12x21 cm
  • Fiorella Macchioni

    Fiorella Macchioni vive i suoi primi anni ad Omegna, sul lago d’Orta, e attualmente abita a Scandicci (Firenze).

    A Firenze ha conseguito il diploma di maestra d’Arte Ceramica all’Istituto d’Arte di Porta Romana e il diploma all’Accademia di Belle Arti. È inoltre diplomata in Iconografia Sacra che oggi insegna.

    Dal 1968 partecipa a mostre in Italia e all’estero. Le sue opere pittoriche fanno parte di collezioni private in Italia, Francia, Austria, New Mexico.

    Ha pubblicato Il Volto e l’Anima (Firenze, 2006), volume che raccoglie poesie e immagini delle sue icone e la raccolta I miei cinque anelli (Firenze, 2009). Suoi scritti sono apparsi anche su riviste e antologie, fra cui Il Mulinello, Segni d’arte, Città di Vita, Il Governo delle cose.

    Tra i riconoscimenti ricordiamo i premi “Città di Rufina”, “Il Portone” di Pisa, “Alberoandronico” di Roma.

    Vedi tutti i libri di Fiorella Macchioni

Forse ti interessa anche