Storia di strada, d'amore e resistenza

Ruggiero è un attore di strada che ama la vita.

Nuovo prodotto

ISBN 9788895631417

€ 13,00

Condividilo su:

Ruggiero è un attore di strada che ama la vita: la vita che si coglie in tutto ciò che è normale quotidianità, in ciò che non compare mai in televisione o sui giornali se non in modo distorto da strumentalizzazioni o prurigini mediatiche. La vita, quella autentica, ha il suo palcoscenico nella strada e l’essenza dello spettacolo del mondo sta nelle esistenze di persone marginali.
In un attento dosaggio di finzione e realtà, si fotografa una società che smarrisce i propri valori ma che può trovare nei singoli individui gli elementi determinanti – amore, immaginazione, fratellanza – per resistere all’imbarbarimento, all’aridità dell’era tecnologica, ad un progredire basso e inconsapevole.

“Ciò che mi attraeva non era solo una donna molto femminile, ma era pure il suo sangue mescolato dalla storia dei popoli, era l’inquietudine di viaggiare verso altre terre ed altre genti, il desiderio di incontrarle al di là, o al di qua del confine, anzi di non riconoscere più confini, magari anche, chissà, di rimediare, come potevo, ai delitti della nostra parte, le cui piaghe erano pure lì evidenti.”

Pagine168
Formato12x21 cm
IllustratoLIBRO VINCITORE DEL PREMIO "TAGETE" 2013
  • Fulvio Turtulici

    Fulvio Turtulici, nato a Siracusa, vive a Bucine, in provincia di Arezzo.

    Ha pubblicato due libri di racconti, Oltre il velo dei giorni (1990) e Il mare color catrame (2006), e i romanzi La strada che risale la collina (1995), Storia di strada, d’amore e di resistenza (2011, vincitore del XIV Premio Tagete per la narrativa) e La fantastica storia del borgo chiamato Creuza de Ma’ e della città di Nod (2016).

    Collabora con 100 passi Journal ed è membro del coordinamento di “Libera Valdarno”.

    Vedi tutti i libri di Fulvio Turtulici

Forse ti interessa anche