Véstiti, andiamo al cinema

I CINEMATOGRAFI DI FIRENZE CHE HANNO FATTO STORIA

Nuovo prodotto

Esaurito

ISBN 9788895631301

€ 14,00

Condividilo su:

A partire dal 1993 uno dopo l’altro i cinema storici di Firenze hanno chiuso i battenti: dall’Apollo al Nazionale, dall’Aldebaran all’Astra, dal Goldoni al Supercinema, dal Gambrinus all’Edison, dal Capitol al Vittoria. Nomi che i più giovani neppure conoscono. Adesso sono le multisale – o multiplex che dir si voglia – a farla da padrone e le sale storiche ormai si contano sulla punta delle dita.

Il libro di Piero Batignani ricostruisce la storia dei cinematografi fiorentini dagli esordi – ricordiamo il 7 novembre 1899 l’inaugurazione del Reale Cinema Lumière, uno dei primi cinema stabili d’Italia, sotto i portici di piazza Vittorio Emanuele, attuale piazza della Repubblica – passando in rassegna tutte le sale che man mano sorsero, dalle più piccole alle più maestose, che furono simbolo di un’epoca. Ognuna con la sua storia, fatta di aneddoti e personaggi, fortune e disavventure, rinascite, decadenze e curiosità.

Un racconto che ci riporta indietro negli anni, quando andare al cinema era sinonimo di una serata speciale.

Pagine144
Formato16x24 cm
Anno2009
  • Piero Batignani

    Piero Batignani, fiorentino, ha pubblicato saggi e manuali di storia dell’industria cinematografica in Toscana e di Economia del Turismo tra i quali ricordiamo Trasporti e turismo (Le Monnier, 1982). 
    Recentemente sono usciti Qui Radio Firenze. Mille voci in vent’anni di storia (Italiana  Commerciale, 2007), Vèstiti, andiamo al cinema. I cinematografi di Firenze che hanno fatto storia (Florence Art Edizioni, 2009) e La scomparsa di Ettore Majorana. C’è qualcuno che sa (Florence Art Edizioni, 2010).

    Vedi tutti i libri di Piero Batignani

Forse ti interessa anche