Management by Magic

DALL'ILLUSIONISMO ALLA COMPLESSITÀ: UN NUOVO MODELLO PER SVILUPPARE CREATIVITÀ, INNOVAZIONE, LEADERSHIP E MANAGEMENT
 

Prefazione di Antonio Giovannoni

Nuovo prodotto

ISBN 9788895631646

€ 40,00

Condividilo su:

Nella collana "Saggi e ricerche" è uscito un volume di sicuro interesse per tutti gli appassionati di prestigiazione e dunque ci sembra opportuno dedicargli uno spazio anche nelle pagine dedicate allo spettacolo [ per una scheda più generale, clicca qui].

È incredibile quanto l'arte magica, in particolare, e tutte le attività artistiche, in generale, possano migliorare applicando i principi del Management!
L'autore ci accompagna passo-passo, spiegandoci – in modo chiaro e piacevole – un metodo pratico per potenziare le proprie possibilità creative e le proprie qualità di leader, le proprie capacità di gestione strategica e organizzativa, nonché di individuazione e soluzione dei problemi, per crescere, per migliorare se stessi e il proprio lavoro.
Si scopriranno così il concetto di “magic point”, le “tredici carte del Grande Slam della creatività”, i 10 steps del percorso creativo, la Leadership by Magic, il concetto di “senso del magico”, ecc.

Management by Magic è un libro che in ogni sua pagina stimola e provoca le contaminazioni con i campi più disparati (architettura, musica, scacchi, cinema, religione, pittura, letteratura, …) e allena al pensiero intersezionale.
Il lettore incontrerà, lungo la strada, eccelsi maestri non solo nel campo del management (Peter Drucker, Tom J. Peters, W. Edwards Deming, Eli Goldratt, Richard Normann, Gary Hamel, Frans Johansson, …) e della magia (Harry Houdini, Arturo Brachetti, Max Maven, Sean Taylor, Nevil Maskelyne, Alexander, Tony Binarelli, Silvan, David Copperfield, Eugene Burger, …) ma anche, tra gli altri, il musicista e compositore Giovanni Allevi, il regista Alfred Hitchcock, il pianista e direttore d’orchestra Daniel Barenboim, l’architetto Massimiliano Fuksas, Steve Jobs, lo scacchista Bobby Fischer, lo scrittore Flann O’Brien, il pittore, poeta e imprenditore Angelo Braconi, il matematico Edward Lorenz, l’economista Brian Arthur, il sociologo Domenico De Masi, il filosofo e psicoanalista James Hillman, ecc.

Un viaggio affascinante e stimolante che offre mille occasioni per riflettere … oltre che per imparare e “applicare”!

Pagine424
Formato17x24 cm
Illustratoillustrato
Confezionebrossura
  • Rino Panetti

    Esperto in leadership e management, processi creativi e di innovazione, Rino Panetti è facilitatore, consulente di direzione e formatore con esperienza pluridecennale sia in primarie Strutture, pubbliche e private, così come in piccole e medie realtà.
    Studi in Economia e Commercio, Master in Business Administration, profondo conoscitore e applicatore dei più evoluti Modelli di guida dei team e delle Organizzazioni, docente in Master e Corsi Universitari, è fondatore di “Management by Magic”, innovativa struttura per la facilitazione, la consulenza e la formazione e membro del consiglio direttivo di SoL – Society for Organization Learning – Italy.
    Studioso della complessità, cultore dell’illusionismo, costantemente attento alle intersezioni tra campi diversi, è autore del libro Management by Magic (Florence Art Edizioni, 2011), una preziosa e sorprendente guida multidisciplinare per sviluppare creatività, innovazione e leadership, imperniata sulla contaminazione con la prestigiazione.
    WorkShoW, LearningLab in 3D sono interventi di Rino Panetti incentrati su un mix ideale di contaminazioni, stimoli, sperimentazione e contenuti. Per presentare Theory U a un ampio pubblico ha ideato un particolare show magico.

    Vedi tutti i libri di Rino Panetti

Forse ti interessa anche