Il coniglio di Alice

MAGIA PER BAMBINI: UNA LETTURA PSICANALITICA


Prefazione di Aurelio Paviato

Nuovo prodotto

ISBN 9788886809580

€ 26,00

Condividilo su:

«Questo libro analizza la prestigiazione in un modo assolutamente innovativo» scrive Aurelio Paviato nella sua prefazione. Ed è vero.

Se i volumi finora pubblicati affrontano la magia dal punto di vista esecutivo e psicologico (cioè cosa fare e come farlo), Fancini e Longhin partono dal presupposto che uno spettacolo – per bambini e per adulti – altro non è che una relazione fra prestigiatore e spettatori, un incontro fra i loro “mondi interni”, cioè fra le loro menti e le loro emozioni.

Conoscere le fasi dello sviluppo mentale del bambino, capire i meccanismi inconsci che determinano una particolare reazione, fa sì che sia più facile programmare e gestire nel modo corretto un’esibizione.

Se ciò è utile per lavorare con un pubblico adulto, diviene indispensabile quando si è di fronte ad una platea infantile.

In questo caso infatti è quanto mai necessario che il prestigiatore impari a relazionare il proprio “mondo interno” con quello dei bambini ai quali si rivolge senza provocare danni e con utilità reciproca. Il testo prende in esame dal punto di vista psicanalitico la mente del bambino, quella del prestigiatore, il gioco di prestigio e il suo simbolismo, l’approccio con il pubblico, la preparazione dello spettacolo.

Un libro da studiare con attenzione, per chi vuole saperne di più.

Pagine192
Formato16x24 cm
Illustratoillustrato
Confezionebrossura
Anno2002
  • Pietro Fancini

    Pietro Fancini è stato primario di cardiologia pediatrica all'ospedale Niguarda di Milano e da quasi vent'anni esercita l'attività di psicoterapeuta infantile e degli adulti. Oltre ad aver tenuto conferenze e scritto articoli per riviste, ha pubblicato "Il medico e il bambino cardiopatico", in Umanità e scienza in medicina di Marcello Cesa Bianchi e Guido Sala (Franco Angeli, 1988); "Le voci di Eco. Il teatro del sé nella trilogia di Beckett", scritto con Gabriella Baldissera, in I sentieri della mente di Luigi Longhin e Mauro Mancia; il libro Il coniglio di Alice. Magia per bambini: una lettura psicanalitica con Luigi Longhin (Florence Art Edizioni, 2002) e Un papà da favola. Comunicare con i figli attraverso le fiabe (Florence Art Edizioni, 2008). Ha pubblicato inoltre romanzi e racconti.

    Vedi tutti i libri di Pietro Fancini

  • Luigi Longhin

    Luigi Longhin è psicoterapeuta di formazione psicoanalitica, associato dell'OPIFER e dell'Istituto Neofreudiano. 
    Già docente di filosofia e storia nei licei, ha insegnato Epistemologia delle scienze umane e Psicologia dell'età evolutiva all'Ente Scuola Assistenti Educatori-ESAE di Milano e, dal 2001 al 2004, all'Università Bicocca di Milano. Docente di Epistemologia delle scienze umane nella Scuola di Specializzazione in Psicoterapia, opera privatamente nell'ambito della clinica psicoanalitica. 
    Autore di svariati articoli apparsi su riviste scientifiche, ha pubblicato Psicoanalisi e potere (con F. Mazzei; Laterza, 1991), Alle origini del pensiero psicoanalitico (Borla, 1992), Insegnare oggi (con G. Magnoni; Borla, 1994), Temi e problemi (con M. Mancia; Bollati-Boringhieri, 1998), Sentieri della mente (con M. Mancia; Bollati-Boringhieri, 2001), Il coniglio di Alice (con P. Fancini; Florence Art, 2002), La qualità della mente (Florence Art, 2008; testo tradotto in lingua spagnola dalla casa editrice Lumen di Buenos Aires), Il benessere mentale (Florence Art, 2010).
    Recentemente ha scritto il testo introduttivo al libro di M. Mancia, Narcisismo (Bollati Boringhieri, 2010).

    Vedi tutti i libri di Luigi Longhin

Forse ti interessa anche