C'era tempo

Poesie

Nuovo prodotto

ISBN 9791280610041

€ 12,00

Condividilo su:

Si è imbevuto
quest’imbrunire
nell’umore
che spira dal mare

ai bagliori
della pioviggine
si è intiepidita
la notte

poggiata al parapetto
si è persa nell’attesa

quella senza illusione
che assolve la speranza.

Pagine88
Formato12x21 cm
Illustratoillustrato
Confezionebrossura
Anno2022
  • Maria Laura Piccinini

    Maria Laura Piccinini nasce a Firenze. Dopo studi classici consegue la laurea in Giurisprudenza che orienta la sua attività professionale. Nell’arco di tutta la vita conserva e coltiva interessi umanistici, con una particolare dedizione alla scrittura.

    Per i tipi di Florence Art Edizioni, nella collana Quaderni Bianchi, ha pubblicato "Passi in sordina" (2020) e "C'era tempo" (2022).

    Vedi tutti i libri di Maria Laura Piccinini

Le parole di Francesco Gurrieri introducono alla lettura della raccolta. Ecco un passo significativo:

"Nella confusa complessità del nostro tempo e quasi nell’assenza di valori positivi, restano il silenzio e l’introspezione: spazi residui per ritrovare se stessi. Un’isola da preservare con attenzione e trepidazione. Quella trepidazione che l’Autrice consegna ai suoi versi, costruendo uno spazio confinato fra realtà e metafora. Una poesia intimistica che tuttavia sa ancora guardare – forse per un’ultima volta – alla realtà che ancora ama, ma che sente progressivamente più lontana.

Come collocare questa poesia? Forse in uno spazio espressivo perimetrato fra tracce di ermetismo (proprio di Luzi, Bigongiari e Parronchi) e quel linguaggio diretto di Betocchi, costruito sul realismo e sulla tensione morale. Dunque, non solo procedimento analogico a evocare significati, ma anche “sguardo”; sguardo esteriorizzato e fortemente interiorizzato, sempre necessitato dallo spirito e dall’emozione."

Invito della presentazione a cura di FAE

Alcune immagini scattate alla presentazione del libro

Maria Laura Piccinini e Daniela Cavini

Forse ti interessa anche